Spedi.me - Vita da spedizionieri

coronavirus

Ecco il chiarimento da parte di ENAC su quali aeroporti italiani sono al momento operativi.

Devono garantire l’operatività aeroportuale senza limitazioni le società di gestione degli aeroporti inclusi nell’art. 2 comma 1 del decreto: Ancona, Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Genova, Lamezia Terme, Lampedusa, Milano Malpensa, Napoli Capodichino, Palermo, Pantelleria, Pescara, Pisa, Roma Fiumicino, Torino, Venezia Tessera Tessera e Roma Ciampino per i soli voli di stato, trasporti organi, canadair e servizi emergenziali.

Le società di gestione degli aeroporti non inclusi nell’art. 2 comma 1 del decreto, Milano Linate, Bergamo Orio al Serio, Verona, Firenze, Roma Ciampino, Reggio Calabria, Brindisi, Trieste e Treviso limiteranno la propria operatività a partire da domani, 14 marzo 2020, ad eccezione di Milano Linate che inizierà lo stop temporaneo da lunedì 16 marzo.

In tutti gli aeroporti verranno comunque garantite alcune attività tra cui le esigenze operative di voli cargo e posta, nonché di voli di Stato, di Enti di Stato, di emergenza sanitaria o di emergenza di altro tipo.

Anche gli aeroporti di sola aviazione privata dovranno limitare la propria attività in analogia a quanto previsto per gli aeroporti non inclusi 2 comma 1 del decreto, a partire da domani, 14 marzo 2020

Tags: #enac #aeroporti #coronavirus #covid19

Le conseguenze del virus Covid-19 sono evidenti già da qualche tempo, ma l'impatto vero sui trasporti e sull'intera filiera produttiva deve ancora avvenire.

Volare

Una grande fetta di compagnie aeree ha cancellato del tutto (o quasi) i collegamenti aerei con la Cina, ciò avrà un impatto sicuramente negativo su tutta la supply chain man mano che le aziende cinesi inizieranno a essere operative ed ad iniziare la produzione di merci (seppur magari in quantità ridotte ancora per un certo periodo).

Continua...

La federazione internazionale delle associazioni di spedizionieri (FIATA) lancia un chiaro avviso alle compagnie marittime.

Containers

La situazione straordinaria dovuta al virus in Cina non deve portare ad extra costi per la chiusura di porti / magazzini ed aziende nella nazione cinese.

Continua...

L'ENAC ha riattivato la possibilità di effettuare voli all cargo tra Italia e Cina.

merci aeroporto

A seguito della lettera di ANAMA che segnalava Governo la necessità di approfondire la decisione di chiusura totale dei voli anche al traffico all cargo è stato deciso di riaprire lo spazio aereo ai voli cargo.

Continua...

L'Associazione Nazionale Agenti Merci Aeree ha chiesto al governo italiano di approfondire il provvedimento di chiusura al traffico aereo all cargo dalla Cina.

Cathay Pacific

L'associazione di categoria delle imprese di spedizioni aeree ANAMA ha scritto al governo italiano chiedendo di rivalutare la chiusura totale del traffico aereo da / per la Cina.

Continua...

Su richiesta delle autorità sanitarie nazionale l'ENAC ha sospeso tutti i voli da e verso la Cina.

Passeggeri

Immediatamente dopo la scoperta dei primi casi di Coronavirus su territorio italiano il governo ha attivato la procedura di emergenza sanitaria.

Continua...

Gli analisti iniziano ad interrogarsi sulle conseguente economiche dell'epidemia di Coronavirus nella Cina.

Cina

Dal dramma umano alle conseguenze negative sull'economia il passo è breve. Gli esperti si stanno domandando cosa succederà se la grave situazione epidemica dovuta al Coronavirus dovesse perdurare.

Continua...

Mentre la guerra dei dazi è in via di risoluzione salgono invece gli interrogativi per l'epidemia di Coronavirus.

Coronavirus

Quello di quest'anno sarà un capodanno particolare per la Repubblica Popolare Cinese. Proprio mentre Cina e Stati Uniti stanno risolvendo la questione dei dazi ecco che l'epidemia dovuta al Coronavirus fa la sua comparsa.

Continua...